HomeLa RivistaTRASPORTO AEREO: DI PALMA, VETTORI TENDONO A LIMITARE RISTORI.  CODACONS: DECISIONE ANTITRUST SU ADR HA PEGGIORATO SITUAZIONE

TRASPORTO AEREO: DI PALMA, VETTORI TENDONO A LIMITARE RISTORI.  CODACONS: DECISIONE ANTITRUST SU ADR HA PEGGIORATO SITUAZIONE

3 Luglio 2022

TRASPORTO AEREO: DI PALMA, VETTORI TENDONO A LIMITARE RISTORI.          CODACONS: DECISIONE ANTITRUST SU ADR HA PEGGIORATO SITUAZIONE

 

UTENTI UTILIZZINO PIATTAFORMA CODACONS PER CHIEDERE INDENNIZZI E RIMBORSI

L’attuale situazione sul fronte dei mancati ristori da parte delle compagnie aeree e dei limiti all’esercizio dei diritti dei passeggeri è aggravata dalla decisione dell’Antitrust di bloccare le conciliazioni tra consumatori e vettori aerei tese proprio a garantire il diritto agli indennizzi previsti dalla normativa. Lo afferma il Codacons, commentando le dichiarazioni di Enac in Commissione consumatori.
“Sappiamo bene che le società aeree cercano di eludere le norme su ristori e indennizzi, e proprio per questo avevamo avviato il percorso delle Adr a garanzia dei viaggiatori – spiega il presidente Carlo Rienzi – Mentre Enac si è giustamente attivata per tutelare i diritti dei passeggeri, l’Antitrust si è mossa nella direzione opposta, annullando la possibilità degli utenti di ottenere risarcimenti veloci e gratuiti”.
Proprio contro tale situazione stiamo per presentare un esposto alla Commissione Europea, e abbiamo chiesto l’apertura di un apposito tavolo al Mims.
“Invitiamo tutti i consumatori che si vedranno negati ristori e rimborsi a rivolgersi all’apposita piattaforma www.codacons.cloud/ allo scopo di agire contro le compagnie aeree e tutelare i propri diritti” – conclude Rienzi.

Articolo precedente
Articolo successivo
Nessun Commento

Inserisci un commento