HomeLa RivistaCOUNT DOWN ALLE UNIVERSIADI TORINO 2025

COUNT DOWN ALLE UNIVERSIADI TORINO 2025

Educazione e Formazione / 75 

COUNT DOWN ALLE UNIVERSIADI TORINO 2025

di Donatella D’Amico

La pandemia prima e ora la guerra… ma il fuoco delle Università Sportive non finisce mai-Proprio come la FISU dopo la seconda guerra mondiale ha unito tutte le persone sotto la  bandiera dello sport, è fondamentale oggi mantenere gli stessi valori. L’accensione della fiaccola di LAKE PLACID 2023 sta dicendo al mondo che lo sport è vivo e che lo sport è vita!

Lunedì 19 settembre 2022, si è svolta a Torino, nel cortile del Rettorato dell’Università degli Studi di Torino, la cerimonia di accensione del braciere della Fiamma dei 23esimi Giochi Mondiali Universitari invernali di Lake Placid, che si svolgeranno dal 12 al 22 gennaio 2023.

La cerimonia, oltre a trasmettere lo spirito sportivo che è alla base di queste manifestazioni ha rappresentato un’ulteriore tappa di avvicinamento all’appuntamento con l’edizione torinese del 2025 per la quale si continua a lavorare con entusiasmo ed impegno.

In occasione della Giornata Internazionale dello Sport Universitario è stato presentato uno degli eventi culturali, che faranno da corollario alla manifestazione sportiva, denominato “To25 Brain Storm” cioè una competizione internazionale, parallela a quella dei campioni dello sport, che vedrà giovani talenti di diversi campi sfidarsi in un hackathon in 12 nuove discipline ‘della mente’, 9 proposte dalle università del Piemonte e 3 dagli studenti di tutto il mondo, legate ai temi e alle sfide del momento, a cui dare una risposta attraverso progetti e proposte. Ad ognuna delle discipline parteciperanno un massimo di 25 team da 4 persone che si sfideranno a colpi di idee. Come per i loro colleghi sportivi, anche per loro ci sarà un medagliere  e un podio, che vedrà i primi tre classificati ricevere un premio in denaro e un ‘tutoraggio’ per  realizzare i loro progetti.

L’iniziativa è stata promossa dall’Edisu Piemonte insieme agli Atenei piemontesi Università e Politecnico di Torino, Università del Piemonte Orientale e Università di Scienze Gastronomiche.

Le Universiadi oltre lo sport, come ha sottolineato infatti il presidente del Comitato organizzatore Torino 2025 e di Edisu, Alessandro Ciro Sciretti, saranno “un evento che deve vivere di tanti aspetti con l’obiettivo di promuovere il Piemonte e il suo sistema universitario che è straordinario e diventa ancora più forte quando fa rete. La cerimonia di accensione della Fiamma dei 23esimi Giochi Mondiali Universitari invernali di Lake Placid rappresenta per noi un’ulteriore tappa di avvicinamento all’appuntamento con  l’edizione torinese del 2025, ma oggi assume un significato particolarmente importante: la staffetta della torcia rappresenta un simbolo di pace e amicizia. Il messaggio sarà portato in dodici città dello Stato di New York, fino a quando la fiamma – quest’anno per la prima volta a LED – arriverà a Lake Placid. ”.

Torino torna protagonista dello Sport Universitario. E’ nuovamente custode della Fiamma del  Sapere che anche quest’anno illumina  la capitale piemontese prima di mettersi in viaggio verso Lake Placid per i FISU World University Games (12-22 gennaio 2023). Torino è l’Olimpia del mondo sportivo universitario, l’Universiade infatti venne ideata nel 1959 da Primo Nebiolo, allora Presidente FISU, e la prima edizione si svolse proprio nel capoluogo piemontese. Oggi rinnoviamo con forza e passione i valori dello sport, dell’amicizia e della pace e li affidiamo alla fiamma che sarà testimone di rinascita e di resilienza”.

Dal cortile del Rettorato dell’Università degli Studi di Torino la Fiamma ha raggiunto la suggestiva “Galleria dei Re” del Museo Egizio, i Murazzi del Po, facendo tappa al Castello del Valentino,  sede storica del Politecnico di Torino.  Qui il passaggio di testimone alla delegazione americana.

Alle 20.25 i riflettori si sono accesi sul simbolo di Torino, la Mole Antonelliana, che si è illuminata con i colori di Torino 2025: uno spettacolo di luci e colori che ha abbracciato una città ormai in movimento verso le Universiadi Invernali del 2025.

La giornata si è conclusa con le parole di Robert Needham (Console Generale dell’ambasciata degli Stati Uniti a Milano): “la cerimonia di oggi è stata un’occasione per riaffermare la cooperazione tra Stati Uniti e Italia per promuovere a livello internazionale l’amicizia ed il rispetto attraverso lo sport universitario. A questo riguardo FISU ha fatto un lavoro importante nel riunire giovani da tutto il mondo per competere al più alto livello e anche per imparare gli uni dagli altri, costruire amicizie e rafforzare la nostra comunità globale. Mi congratulo con la splendida città di Torino, l’Edisu Piemonte, FISU e le università torinesi per aver organizzato questa bella cerimonia di passaggio del testimone a Lake Placid. E auguro a Lake Placid buona fortuna per i giochi di gennaio”. Augurio a cui ci associamo tutti con convinzione.

Nessun Commento

Inserisci un commento