HomeLa RivistaPIATTI SOSTENIBILI NELLE MENSE UNIVERSITARIE PER LA GREEN FOOD WEEEK

PIATTI SOSTENIBILI NELLE MENSE UNIVERSITARIE PER LA GREEN FOOD WEEEK

Scuola Educazione Amministrazione / 50

Piatti sostenibili nelle mense universitarie per la Green Food Week

di Donatella D’Amico

Un pasto all’insegna della sostenibilità quello proposto oggi in Piemonte dalle mense universitarie di Edisu, simbolicamente unite a tutte le mense scolastiche del Paese dall’iniziativa Green Food Week per la difesa dell’ambiente: un unico menù, vegetariano e a basso impatto, è stato proposto da tutti i refettori italiani ai propri ospiti, i cui piatti sono stati riempiti con crudité di verdure di stagione miste, pasta o altro cereale condito con un sugo di verdure, polpette di legumi in umido.

Edisu ha aderito convintamente, in linea con le politiche in tema di sostenibilità adottate dall’ente, all’iniziativa nazionale supportata dal gruppo di lavoro Cibo della RUS – Rete delle Università per lo sviluppo sostenibile e dall’Andisu, l’associazione che raggruppa tutti gli enti regionali italiani di diritto allo studio universitario. Un’azione di sensibilizzazione che si sta sviluppando nell’arco di tutta questa settimana e che nelle mense di Edisu prevede la promozione di varietà diverse di legumi e piatti a base di miglio.

L’evento, promosso da FoodInsider – l’osservatorio sulle mense scolastiche d’Italia e impegnato da anni nella promozione di una ristorazione buona, sana e sostenibile – ha come obiettivo stimolare le istituzioni a preferire menu a minore impatto ambientale. 

La Direttrice Generale di Edisu Piemonte Donatella D’Amico è fortemente convinta che “Questi siano piccoli passi che Edisu compie verso la “costruzione” di un nuovo modo di vivere, stile di vita sano ed in equilibrio con il pianeta. La nuove generazioni, rappresentate dagli studenti e dalle studentesse, che oggi animano le residenze universitarie, sono assai sensibili a questi temi a respiro eco-sostenibile e quindi coinvolgerli in iniziative simili e significa renderli protagonisti del loro futuro.”

La scelta di dedicare la giornata odierna in particolare all’alimentazione vegetariana, nasce in concomitanza con l’iniziativa “M’illumino di meno” di Radio Rai Due – Caterpillar, la campagna radiofonica che dal 2005 si dedica al risparmio energetico e agli stili di vita sostenibili. Non soltanto luci spente per porre attenzione almeno un giorno sullo spreco energetico, ma anche l’impegno condiviso da molte città di consumare in questa giornata cibo più sostenibile per diffondere maggior consapevolezza e senso di responsabilità sul peso che l’alimentazione ha sulle sorti dell’ecosistema e sulla salute.

Il Presidente di Edisu Piemonte Alessandro Ciro Sciretti conferma che chi è quotidianamente al servizio delle nuove generazioni ha il dovere di promuovere comportamenti virtuosi per il rispetto del nostro Pianeta. L’adesione a questa iniziativa risponde appieno alla volontà di stimolare la sostenibilità fin dai comportamenti che ciascuno di noi può mettere quotidianamente in pratica nella propria vita”.

Nessun Commento

Inserisci un commento