HomeAttualitàOrtona, tamponi “drive-in” per chi rientra da Sardegna o da estero

Ortona, tamponi “drive-in” per chi rientra da Sardegna o da estero

[PROMOBOX] • Questo articolo è offerto dalla Farmacia Savelli Piergiorgio di Castelfrentano. La Farmacia Savelli, storica attività locale, vi aspetta per ogni vostra evenienza in Corso Roma 12 ed è contattabile al numero 0872.56128.

Coronavirus, tamponi “drive-in” a Ortona per chi rientra dalla Sardegna o dall’estero

La ASL Lanciano-Vasto-Chieti estende lo screening avviato lunedì, organizzando tamponi “drive-in Ortona per chi, per vacanze o per lavoro, rientra dalla Sardegna o dall’estero. «L’iniziativa, riservata inizialmente ai vacanzieri di ritorno da Croazia, Malta, Grecia e Spagna, ora apre a un target più ampio di cittadini residenti o domiciliati nei Comuni della provincia di Chieti, al fine di intercettare e isolare il maggior numero possibile di casi positivi al Coronavirus, così da contenere fenomeni di contagio», si legge nella nota diffusa dalla ASL.

Schäl:”Il virus sta tornando nei nostri territori”

«Il virus sta tornando nei nostri territori importato da altre regioni e altri Paesi –  afferma il direttore generale della Asl, Thomas Schäl – come dimostrano i numeri delle ultime settimane. A fronte di una preoccupazione che sale con i rientri dalle vacanze, è necessario adeguare la capacità di risposta della sanità pubblica, testando un numero di persone che sia più ampio possibile. Invito perciò tutti i cittadini che rientrano in provincia di Chieti a presentarsi al “drive-in” di Ortona per sottoporsi a tampone. La drammatica esperienza vissuta nei mesi scorsi ci ha insegnato che è necessario essere tempestivi, per individuare i positivi in fretta, tracciandone i contatti e trattando da subito i sintomatici. Solo così possiamo darci un vantaggio sul virus ed evitare il surplus di ricoveri in ospedale che abbiamo già vissuto e sofferto.». La postazione di Ortona resterà attiva per l’intera settimana, con orari no stop dalle 9.00 alle 18.00

FOTO: Ufficio Stampa ASL Lanciano-Vasto-Chieti.

 

Nessun Commento

Inserisci un commento